Esempio tratto dalla pratica

Migranti in salute anche in età avanzata

Il progetto pilota MigrantInnen leben gesund im Alter (Migranti anziani in salute) rafforza le competenze sanitarie di persone migranti dai 65 anni in su di madrelingua portoghese e albanese, facendo conoscere a loro e ai loro parenti le offerte di sostegno esistenti nell’ambito della salute psichica. Dopo essere stati appositamente istruiti, persone chiave e moltiplicatori conducono incontri presso associazioni, comunità religiose e strutture private. Le associazioni pianificano inoltre offerte di collegamento insieme ai servizi specializzati.

Obiettivi

  • Rafforzare le competenze sanitarie di persone migranti dai 65 anni in su di madrelingua portoghese e albanese nell’ambito della salute psichica.
  • Fare conoscere ai loro parenti le offerte di sostegno esistenti.
  • Rompere i tabù sulle dipendenze derivanti da problemi psicosociali.

Link

www.public-health-services.ch/index-de.php?frameset=4&page=418

Condividere la propria esperienza

Avete già diffuso informazioni sanitarie destinate a gruppi sociali svantaggiati? Volete condividere la vostra esperienza con un largo pubblico? Saremo lieti di pubblicare su migesplus i vostri collaudati percorsi di accesso ed esempi tratto dalla pratica!