Raggiungere i gruppi target

Circa un adulto su cinque ha difficoltà a capire un testo. Per comunicare con le persone più svantaggiate dal punto di vista socioeconomico è indispensabile mettere a disposizione contenuti facilmente comprensibili.

Abstract Zielgruppengerecht informieren

Elaborare i progetti in modo partecipativo

Coinvolgere persone appartenenti ai gruppi target significa considerarle parti attive del progetto e non solo destinatarie passive. Con la loro esperienza contribuiscono direttamente alle fasi di sviluppo e attuazione. In questo modo hanno inoltre l’opportunità di partecipare all’elaborazione di strutture, procedure e misure che le interessano in prima persona e che saranno così orientate alle loro esigenze e contesti di vita.

Le persone appartenenti ai gruppi target vanno idealmente integrate in tutte le fasi del progetto. Ciò vale anche per progetti già in corso, ad esempio nell’ambito di una valutazione, per apportare modifiche che contribuiranno a ottenere un buon risultato.

Desiderate individuare determinati gruppi socialmente svantaggiati e tenere conto delle loro esigenze? Vi aiutiamo volentieri a farlo.

Pubblicazioni rilevanti

Informazioni specialistichedir

La presente pubblicazione fornisce un quadro di riferimento con informazioni e strumenti utili per rispondere alle questioni fondamentali che si pongono durante la defi nizione e la realizzazione del loro progetto. Si tratta di sensibilizzare i responsabil…

3 lingue
Informazioni specialistichedir
Good-Practice

La piattaforma Good-Practice.ch supporta i professionisti nella pianificazione e nell'attuazione di interventi sociali e promuove lo scambio di conoscenze. La piattaforma è rivolta ai professionisti e alle organizzazioni che si occupano di promozione de…

Informazioni di qualità sulla salute

Quali sono le caratteristiche di informazioni sulla salute di qualità? Per esempio il fatto che riportino contenuti basati sulle evidenze e presentati con una grafica accattivante. Se si prende in considerazione l’aspetto della parità di accesso alle informazioni, gli specialisti dovrebbero chiedersi se i contenuti raggiungono anche i gruppi più svantaggiati. Sono proprio questi ultimi infatti a necessitare di informazioni sanitarie adeguate.

Qui trovate idee, linee guida e strumenti per migliorare la qualità delle informazioni sulla salute concentrandosi sull’aspetto delle pari opportunità. Migesplus conferisce l’etichetta di qualità migesplus ai materiali informativi particolarmente meritevoli.

Produzione di materiale informativo

Volete produrre contenuti informativi sulla salute e renderli disponibili ai gruppi target più vulnerabili? Una buona organizzazione vi aiuta a scegliere i media più opportuni per raggiungere i gruppi target desiderati.

Diffusione delle informazioni

Nella scelta dei canali informativi e nella realizzazione di informazioni sulla salute bisognerebbe tenere conto dei diversi vissuti dei gruppi target. Solo così si possono realizzare contenuti che suscitano il loro interesse. Qui trovate una raccolta di raccomandazioni, strumenti, guide e studi.

Pubblicazioni rilevanti

Informazioni specialistichedir
Good-Practice

La piattaforma Good-Practice.ch supporta i professionisti nella pianificazione e nell'attuazione di interventi sociali e promuove lo scambio di conoscenze. La piattaforma è rivolta ai professionisti e alle organizzazioni che si occupano di promozione de…

Informazioni facilmente comprensibili

Le informazioni facilmente comprensibili semplificano l’accesso all’informazione per le persone con difficoltà di lettura o di comprensione del testo scritto, come ad esempio le persone con un basso livello di istruzione o con limitate conoscenze di una lingua nazionale. I testi facilmente comprensibili sono caratterizzati da parole semplici, frasi brevi, immagini esplicative e un’impaginazione chiara. Vanno invece evitati termini specialistici e abbreviazioni.

Interpretariato interculturale

I mediatori interculturali non solo parlano la lingua ufficiale locale e la lingua in cui traducono, ma hanno solitamente anche un’esperienza di migrazione. Inoltre, conoscono il sistema sanitario, sociale ed educativo svizzero e le strutture del Paese di provenienza. Grazie a queste competenze possono evitare i malintesi. I mediatori interculturali sono tenuti all’obbligo di riservatezza.

Desiderate conoscere altre app per traduzioni scritte e orali? Qui di seguito la redazione di migesplus presenta alcune app che possono servire a questo scopo, precisando però che nessuno strumento può eguagliare la qualità offerta da traduttori e interpreti professionisti.

Pubblicazioni rilevanti

Informazioni specialistichedir

Sono disponibili vari filmati (esempi positivi e negativi di comunicazione con un terzo, così come filmati informativi sulla formazione e la supervisione degli interpreti e interviste con gli interpreti). Nella sezione "Laboratorio", il contenuto degli opu…

3 lingue
Informazioni specialistichedir
Agenzie d'interpretariato e mediazione interculturale

L’attività dell’interpretariato e della mediazione interculturale si basa, da un lato, sulla conoscenza approfondita della lingua e dei sistemi socioculturali di riferimento di uno o più gruppi di migranti e, dall’altro, sulla conoscenza della lingua uffic…

3 lingue